Al Collegio dei Revisori dei Conti è affidata la gestione economico-finanziaria e quella del patrimonio della Fondazione, è composto da tre membri effettivi e da due supplenti e resta in carica per tre anni.